investire in arte

Franco Angeli

Roma, 1935-1988.    Un artista silenzioso e spericolato, genio e sregolatezza dei ‘favolosi’ anni Sessanta: questo è Franco Angeli, la cui pittura ha ironicamente depredato il repertorio degli emblemi ideologici della seconda metà del Novecento, con uno sguardo privilegiato sulla realtà romana.  Il nome di battesimo è Giuseppe, in arte Franco; cresce in una famiglia di umili origini e solida tradizione socialista e antifascista; terzo di tre fratelli, non porta a termine gli studi elementari a causa della guerra. A causa della morte del padre, Angeli è costretto a provvedere alla madre malata, inventando i lavori più disparati: porta carretti al mercato, diviene ragazzo-spazzola presso un barbiere, lavora in una lavanderia, infine in un'autotappezzeria. Di lì, secondo Gino De Dominicis, nasce l&#...

  • Global Art Trading | Franco Angeli

    35x35cm-Smalto su tela trattativa riservata
    FA0001 Simboli - 1978