investire in arte

Jim Dine

Pittore statunitense (n. Cincinnati 1935). Ha studiato all'univ. di Cincinnati e poi alla Boston Museum School. Fra i primi ideatori di happening e di environment (1960: Jim Dine's vaudeville; Car Crash), è stato negli anni Sessanta uno dei protagonisti più originali del neo-dada e della pop art americana. Insieme alle tecniche più tradizionali, usa il collage, il ricalco lineare su tela e l'inserimento nel quadro di oggetti dell'uso quotidiano con relative didascalie, componendo così i suoicombine painting. Interessante anche la sua grafica (Complete graphics, 1970). Tra i suoi lavori più recenti si ricordano: Glyptych (1988); The handkerchief (1993);Owl in the kitchen (1996); Heart's door (1999); Twin blue Venuses (2002); Hand painted Afrika (2005). ...